Costruzioni web

logo fiaccola                     Facebook  Twitter  Google  Pinterest                              cookie policy

A+ A A-

A battesimo da Tecno-Gru, l’esordio della RT 90 di Terex in Italia

  • Pubblicato in News

Durante una cerimonia speciale, il presidente Terex Cranes, Steve Filipov, ha consegnato la prima gru fuoristrada Terex RT 90 allo specialista italiano Tecno-Gru. Il nuovo prodotto rough terrain di Terex presenta una gru incrementata nell’efficienza delle diverse funzionalità a miglioramento del rendimento e del design ergonomico.

Andrea Pavoni, responsabile vendite di Tecno-Gru rivela tutta la soddisfazione dell’azienda per l’investimento: “Il modello RT 90 è una testimonianza di qualità a prezzo competitivo. Crediamo proprio ci sarà una domanda significativa per questa macchina quando i clienti ne scopriranno i vantaggi, tra cui vorrei sottolineare l’agilità di trasferimento sulle strade italiane”.

Grazie a una capacità di carico di 86 tonnellate e un braccio idraulico a cinque sezioni che si estende fino ai 47 m, la gru Terex RT 90 può essere rapidamente adattata a qualsiasi condizione di cantiere. Dispone, inoltre, di una nuova cabina inclinabile di 18 gradi.
Il nuovo modello Terex RT 90 è dotato del sistema di controllo Demag IC-1, disponibile in 17 lingue, dotato di uno schermo touch screen a colori diall’utilizzo intuitivo. Già collaudato da tempo sulle gru Demag, il sistema IC-1 migliora sensibilmente la qualità e l’affidabilità della gru fuoristrada a vantaggio della precisione di intervento in ogni contesto operativo.

Leggi tutto...

Mediaco-Terex Demag, partnership d'innovazione

  • Pubblicato in News

Il noleggiatore francese Mediaco ha ordinato 25 autogrù multistrada Demag (20 AC 55-3, due AC 100-4, due AC 160-5 e una AC 130-5) che dovrebbero entrare a far parte della flotta tra luglio 2017 e febbraio 2018.

 “Siamo lieti di riprendere il nostro rapporto con Terex Cranes” - dichiara Alexandre Vernazza, presidente di Mediaco – “la nostra conoscenza di Steve Filipov è di lunga data e abbiamo sempre creduto in lui. Il fatto che sia tornato a capo di Terex Cranes per noi è una garanzia di fiducia.”  

Oggi, il nuovo modello AC 55-3 si aggiunge alla gamma Demag e contempla le ultime innovazioni teconologiche a incremento della produttività e della riduzione dei costi operativi. La gru presenta un sistema di contrappeso automatico per una messa in opera facile e veloce e un modulo di motorizzazione che minimizza i costi operativi e di manutenzione. Da menzionare il sistema di controllo IC-1 Plus che calcola la capacità di sollevamento per tutte le posizioni-braccio in base all’angolo di rotazione della sovrastruttura. Queste innovazioni rendono questa tre assi Demag a 3 assi perfettamente gestibile da un solo operatore.

Leggi tutto...

LC 300, la marcia su cingoli del nuovo colosso Terex Cranes

  • Pubblicato in Prodotti

Che cosa hanno in comune una lepre e una gru cingolata? Nulla, direte voi. Invece, vi sbagliate di grosso: Terex Cranes vi contraddice con tutta la decisione di un grande progetto, lanciando sul mercato la nuova LC 300 dal design rivoluzionario, in grado di conseguire un trasporto efficiente e un rapido allestimento operativo. TEREX INterna

Alle 300 tonnellate riferite al limite della capacità di sollevamento si aggiunge un momento massimo di carico impressionante, fino alla quota di 1.810 m che fa guadagnare alla LC 300 il primato della più grande gru tralicciata su cingoli nella categoria di riferimento.

Dediche speciali per questo talento Terex? Grandi infrastrutture civili (soprattutto ponti e viadotti), industria petrolchimica, impianti per la produzione di energia e turbine eoliche.

Leggi tutto...

Demag, il leone è ancora sulla strada

  • Pubblicato in News

Al Bauma la sensazione è stata confermata. Dal quartier generale di Terex Cranes il ritorno della leggenda era stato annunciato proprio alla vigilia del Bauma 2016, e già nel primo giorno della kermesse di Monaco la rinascita del marchio Demag ha prodotto emozioni e meraviglia, con iniziative spettacolari dedicate a un pubblico internazionale entusiasta e mai così numeroso. TerexCranes interna

L’ultima generazione di una gamma dalla tradizione tecnologica superiore, frutto di un secolo di evoluzione continua e sorprendente, è risultata evidente in tutta la sua potenza nell’area esterna della fiera che ha ospitato l’immenso stand Terex. Le tre autogrù a cinque assi della linea multistrada Demag che campeggiavano tra le migliaia di visitatori a flusso continuo, hanno rappresentato degnamente una gamma che comprende comprende attualmente 11 modelli multistrada, con capacità da 100 a 1.200 tonnellate, e sette gru cingolate a braccio tralicciato dalle 400 alle 3.200 tonnellate operative.

L’orgoglio di Ken Lousberg, presidente di Terex Cranes, ha confermato la forte spinta di volontà strategica veicolata da un valore industriale che non poteva essere dimenticato. “La reintroduzione del marchio Demag mi riempie di entusiasmo”, ha dichiarato subito Lousberg in conferenza stampa. “Abbiamo deciso di ripristinare il marchio su esplicita richiesta dei nostri clienti. Parlando con loro in modo assiduo, abbiamo compreso quanta importanza attribuissero ancora a questa tradizione, quante aspettative deponessero ancora nella livrea Demag. Si tratta di un marchio al quale hanno affidato la qualità del loro lavoro per decenni, una patente di eccellenza che viene riconosciuta ancora ai vertici nel settore.” TerexCranes interna2

L’annuncio del presidente di Terex Cranes ha chiarito anche il concetto di un’integrazione e una convivenza utile tra i due marchi Terex e Demag. “Siamo un’organizzazione unica che rappresenta due marchi”, ha riferito con semplicità Ken Lousberg. “I nostri clienti, che acquistino Terex o Demag, possono sempre attendersi una qualità eccellente e diversificata, secondo una filosofia di affidabilità, innovazione, sicurezza e servizio”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Login or Register

LOG IN

Register

Registrazione utente